La fine di un sogno... - The end of a dream...

  |   Source

(see further for English version)

Tra ieri e oggi mi è crollato il mondo addosso... letteralmente.

Usciamo per comprare un regalo per suo cugino e... "ho seri dubbi su noi due": e inizia la tragedia di David. Una storia fatta d'amore... finita così, su due piedi. Almeno per quanto mi riguarda, apparentemente. Perché non ho avuto segnali, non ho avuto nulla che facesse supporre la fine. Quello che sta succedendo in questi giorni è la fine di un pezzo della mia vita... un anno e quattro mesi... una storia importante... finita per cosa? Qualche incomprensione, qualche litigio... Se uno amasse veramente una persona, sposterebbe le montagne per starci insieme, farebbe di tutto per provare a riparare, risolvere quello che non va. E invece no, preferisce nascondersi... "non so se ce la potrei fare"... "e se poi riaccadesse?"... cercheremo il modo di non farlo accadere di nuovo. O, meglio, cercheremo di chiarire i punti di "discordia", per accettarci l'un l'altro per come siamo fatti. No. Non va. Si ha paura del futuro... allora non uscire di casa, che magari t'arriva un fulmine sopra e muori sul colpo. Vivi la vita. Credo che il nostro amore sia stato uno di quelli importanti, di quelli che ti capita poche volte nella vita. Ero (sono) veramente innamorato, ma -- purtroppo non si può quantificare -- sembra che non mi amasse quanto me... "no, io ti amo!... però ho paura di stare ancora male"... purtroppo la vita può essere sofferenza, a volte, ma se ami una persona, la maggior parte sono momenti belli, indimenticabili. E così è stato anche per noi. Ma, forse, i momenti "brutti" (pochi, a dir la verità), contano molto più di quelli belli... *Fa' del bene, e lo scriveranno sulla sabbia, fa' del male, e lo scriveranno sulla roccia* lessi da qualche parte, una volta... ora capisco il senso di quella frase, l'ho provato sulla mia pelle. Mi sono scottato, ecco... credevo fosse la ragazza per me, con cui sarei stato anche in un futuro non troppo lontano ormai... "non riesco più a vederti nella mia vita"... così, di punto in bianco?! E no, non ha nessun altro... si vedeva che soffriva. Non capisco le donne, davvero.

Sto male, e non so quando riuscirò a riprendermi. Ha detto che ci penserà ancora, ma "non credo proprio"... bell'inizio d'estate per me.

Scusate il piccolo rant, ma ne avevo bisogno.


ENGLISH VERSION

Between yesterday and today the whole world fell down on me... literally.

We go out to buy a present for her cousin and... "I have serious doubts about us": and David's tragedy begins. A story made of love... ended all of sudden. At least for what I see, apparently. Because I had no signals, anything that would let me think to an end. What is happening in these days is the end of a piece of my life... a year and four months... an important story... ended for what? Some incomprehension, some arguing... If one really loves a person, she would move mountains to stay with him, she would try anything to try and repair, solve what is not going. But no, she prefers to hide... "I don't know if I could afford it"... "and if this happens again?"... well, we would find a way to not let it happen again. Or, better, we would clarify the points of "difference", to accept one another for how we're done. No. She doesn't go on. She's scared of the future... so, don't go out from home, a ligthning could get you and you die instantly. Live your life. I believe our love has been one of those that happens rarely in life. I was (am) really in love, but -- unfortunately this isn't quantifiable -- it seems she didn't love me as much as I did (do)... "no, I love you!... but I fear feeling bad again"... unfortunately, life can sometimes be suffering, but if you love a person, most of the times you live faboulous, unforgettable moments. And this was also for us. But, probably, the "bad" moments (very few, to say the truth), count much more than good ones... *Do well, and they'll write that on sand, do bad, and they'll write on the rocks* (sorry, I knew it in Italian, so I'm doing a translation from that version) I read somewhere, a time... know I fully understand the meaning of that sentence, I tried that on myself. I got burnt, that's it... I believed she was the girl for me, with whom I would've stayed in the not-so-distant future... "I can't see you in my life any longer"... how, all of suddent?! And no, she doesn't have another guy... she really suffered. I can't understand women, really.

I feel very bad, and I don't know when I'll feel better. She said she will still think about it, but "I don't really believe so"... great summer start, for me.

Sorry for the little rant, I just needed it.

Comments powered by Disqus
Contents © 2013 David Paleino - Powered by Nikola